IL CENTRO DI DOCUMENTAZIONE PER L'AMBIENTE

 

Il Centro di Documentazione per l'Ambiente - organizzato presso la sede dell'Associazione, in via Piave 59 - Ú un luogo dove si raccolgono e archiviano materiali di supporto alla diffusione delle conoscenze relative alle aree protette italiane e alle tematiche connesse allo sviluppo sostenibile del territorio. 

Il Centro vuole essere un veicolo di promozione della cultura e dell'educazione ambientale in grado di coinvolgere e motivare i fruitori verso la tutela e la valorizzazione dell'ambiente e del territorio, sviluppare le capacitÓ di lettura e di analisi critica dei processi in atto e implementare nuove professionalitÓ e nuove risorse capaci di progettare lo sviluppo sostenibile del territorio.

Il Centro si propone inoltre come punto di incontro per la discussione, il confronto tra i soci, l'elaborazione di ricerche e progetti sulle tematiche ambientali e relative allo sviluppo sostenibile.

Il Centro Ŕ al servizio di tutti coloro che vogliano avvicinarsi per approfondire tali argomenti.

 

 

 

Il Centro di Documentazione per l'Ambiente Ŕ organizzato in sezioni sulla base di alcuni argomenti chiave, che ricalcano quelli che sono i settori d'intervento dell'Associazione:

Presso il Centro sono disponibili materiali su supporto cartaceo (libri, opuscoli, dispense, riviste, etc.), cartografie, videocassette e cd-rom. 

 

 

MODALITA' DI FRUIZIONE

*  Il Centro di Documentazione per l'Ambiente (in seguito detto “Centro”) di Terre del Mediterraneo fornisce un servizio di consultazione e di prestito di “documenti” a scopo informativo e divulgativo.

*  I “documenti” presenti nel Centro sono costituiti da testi (libri,  opuscoli, riviste e dispense), cd –rom, videocassette e cartografie.

*  La consultazione dei “documenti” ed il servizio prestiti sono gratuiti.

*  Per la consultazione, basta richiedere al responsabile del Centro il “documento” che interessa, dopo aver eseguito personalmente la ricerca sul terminale a disposizione.

*  Per ottenere il “documento” in prestito occorre essere soci, regolarmente iscritti, dell'Associazione.

*  Il prestito del “documento” e la sua restituzione vengono registrati con un sistema informatico.

*  I “documenti” sono lasciati in prestito per un periodo massimo di 15 giorni.

*  E’ possibile effettuare un “prestito a breve termine” dei “documenti” a disposizione del Centro, con la riconsegna degli stessi nella stessa giornata. Tale modalitÓ di prestito Ŕ consentita anche per i non soci dell’Associazione, dietro consegna di un documento d’identitÓ.

*  Non possono essere concessi in prestito pi¨ di due “documenti” alla volta.

*  Alcuni “documenti”, inclusi in un apposito elenco disponibile presso il Centro, sono solo in consultazione.

*  Il giorno di apertura del Centro Ŕ il giovedý dalle 19,00 alle 22,00. E’ inoltre possibile fruire del Centro anche nelle giornate di lunedý e di sabato, previo appuntamento con il responsabile del Centro stesso.

 

Responsabile del centro di documentazione:

Pasquale, cell. 328 46 36 644, e-mail pas@farmbiol.uniba.it

 

 

legambiente.gif (2031 byte)

 

 

Cliccando sull'icona e' possibile scaricare l'elenco zippato dei testi disponibili in formato txt, da consultare con un programma di elaborazione testi come WordPad oppure Word 2000 usando l'opzione "Trova" dal men¨ "Modifica".