Corso di formazione

animatori di educazione ambientale

19 aprile - 7 giugno 2004

 

Finalita' del corso

Il corso si propone di fornire e affinare le abilità necessarie per poter operare in centri di educazione ambientale, scuole e ludoteche.

Le attività sono finalizzate all’acquisizione di  tecniche, conoscenze e strategie educative che consentono di rendere ottimale l’apprendimento, in particolare delle tematiche ambientali. La    metodologia di formazione sarà basata sul coinvolgimento diretto e attivo dei corsisti, con una particolare attenzione alle dinamiche relazionali e di gruppo. Destinatari del corso sono insegnanti, operatori nel campo dell’educazione e formazione, giovani laureati e laureandi.

 

Programma del corso

Lunedì 19 aprile ore 18.00 - 21.00

Il ruolo dell’animatore di educazione ambientale.

          

1° Stage di manipolazione

 Sabato 24 aprile  ore 16.00 - 20.00

 Domenica 25 aprile ore 9.00 - 18.00

Lavorare sulle risorse: la carta riciclata

 

Lunedì 26 aprile ore 18.00 - 21.00

Dal gioco alla conoscenza.

L’animazione efficace.

Costruire la conoscenza: dalle parole ai concetti.

 

Lunedì 3 maggio ore 18.00 - 21.00

la valigetta dell'operatore: gli strumenti della comunicazione.

Organizzazione del tirocinio.

Elaborazione dei dati raccolti sul campo

 

1° Modulo tecnico di approfondimento

Sabato 8 maggio Ore 16.00 - 20.00

Preparare una visita.

Il ruolo della guida.

Domenica 9 maggio ore 8.00 – 16.00

L’ambiente della macchia mediterranea e  del bosco: escursione al Bosco delle Pianelle.

 

Lunedì 10 maggio Ore 18.00 - 21.00

Metariflessione, feedback, la ricostruzione del vissuto.

 

2° Stage di manipolazione

Sabato 15 maggio  ore 16.00 - 20.00

Domenica 16 maggio ore 9.00 - 18.00

Lavorare sulle risorse: come si prepara un nido.

 

Lunedì 17 maggio Ore 18.00 - 21.00                                

La realtà scuola dentro e fuori le mura: bisogni formativi, strumenti finanziari e non, PON, POF, agenda 21.

Lunedì 24 maggio ore 18.00 - 21.00

Dall’idea alla pratica:  progettazione e promozione di un percorso di Educazione Ambientale .

 

2° modulo tecnico di approfondimento

Sabato 29 maggio ore 16.00 - 20.00

L’attività in aula: lettura di un ambiente attraverso le immagini. Il carsismo e l’ambiente rupicolo.

Domenica 30 maggio ore 8.00 - 16.00

Escursione alla Gravina di Palagianello.

Osservazione e percezione dell’ambiente.

Raccolta dei dati.

 

Lunedì 31 maggio ore 18.00 - 21.00                    

L’evoluzione delle azioni sociali per l’ambiente. Lo sviluppo sostenibile.

 

Lunedì 7 giugno ore 18.00 - 21.00

Analisi del percorso. Valutazione finale.  

 

Modalità organizzative

Il corso si articolerà come da programma per una durata complessiva di 72 ore + 20 ore di  tirocinio.

All’interno del corso sono previsti dei moduli tecnici di approfondimento e dei laboratori di manipolazione che, pur essendo parte integrante del percorso formativo, è possibile vivere come momenti  autonomi da chi desideri avvicinare solo le tematiche trattate e avere stimoli per l’elaborazione di veri e propri progetti scolastici.

 

Moduli tecnici di approfondimento

Sono incontri formativi che, attraverso l’approfondimento teorico e le visite guidate, consentono di sperimentare tecniche e strategie educative per conoscere da vicino alcuni ambienti naturali della Puglia e viverli come spazi per l’apprendimento.

 

Laboratori di manipolazione

Sono momenti formativi pratici che, partendo dal riutilizzo di materiali poveri, consentono di esplorare problematiche ambientali e sperimentare capacità manuali e creative per la realizzazione di manufatti.

 

Il tirocinio

Il tirocinio rappresenta uno degli elementi qualificanti del corso. Dopo  alcune lezioni, a piccoli gruppi, i corsisti avranno la possibilità  di partecipare ad attività già strutturate o di progettare e realizzare attività di educazione ambientale.

 

Attestati

Sarà rilasciato attestato di frequenza a coloro che saranno presenti per più dei 3/4 delle ore di attività.

 

Riconoscimenti

Sono state avviate procedure per il riconoscimento da parte del Ministero dell’Ambiente, dall’Assessorato all’Ambiente della Regione Puglia e dall’Assessorato all’ecologia della Provincia di Bari.

 

Iscrizioni

Il contributo per la partecipazione all’intero corso è di 140 + 10 per la tessera associativa di Terre del Mediterraneo.

Il contributo per la partecipazione ad ogni singolo modulo è di 30 + 10 per la tessera.

Per chi si iscrive almeno a 2 tra i diversi moduli di approfondimento e stage di manipolazione è previsto uno sconto del 10%.

Il corso è limitato a 20 partecipanti.

Le escursioni saranno realizzate con mezzi propri o grazie alla ospitalità nelle auto di altri partecipanti.  Le spese di trasporto non sono incluse nella quota di partecipazione.

 

Le iscrizioni corredate di curriculum vanno presentate presso:

Sede dell’associazione: Via Piave, 59 Bari

il giovedì dalle ore 20 alle ore 22 o previo appuntamento contattando la

segreteria organizzativa

Francesca 349 8415873

Stefano 347 0906209

Silvana 328 4873283