Anche Terre del Mediterraneo, a malincuore ma rispettando le misure governative di contenimento del contagio da Covid-19, resta a casa. Tutte le attività associative sono sospese fino al 3 aprile 2020.
Per continuare il nostro viaggio insieme e "rivederci" in questi giorni in cui siamo lontani, vi proponiamo di partecipare all'evento Il viaggio non finisce mai che trovate sulla pagina Facebook di Terre del Mediterraneo, condividendo foto delle nostre escursioni più o meno recenti, recuperate dai vostri archivi.

Sabato 29 febbraio 2020 Terre del Mediterraneo aderisce e promuove la manifestazione: "3 km di abbraccio per costa Ripagnola" per l'istituzione del Parco Naturale Regionale "Parco costiero di Polignano a mare", in difesa e a tutela dell'integrità e della bellezza di uno fra gli scorci più incantevoli e fotografati di Puglia e degli ultimi tratti di costa ancora libera a sud di Bari.

Cari terricoli,
da qualche mese abbiamo il piacere di condividere la sede con l'Associazione Ludico Culturale "Mellon".
 
L'associazione opera da svariati anni a Bari nel campo della promozione del gioco da tavolo come strumento intelligente di socializzazione.

Terre del Mediterraneo vi invita giovedì 30 gennaio alle 20:00 in sede, in via Piave 59 a Bari, per la presentazione del nuovo libro di Gianni Pofi: "Matera e oltre - Dai Sassi ai Calanchi lucani, trekking e turismo" (Edizioni Il Lupo).

Durante l'incontro, dialogheremo con l'autore in compagnia dell'amico Michele Cecere.
 

Lunedì 20 gennaio presenteremo la terza edizione del corso "Sulle ali dei Rapaci - Identificazione, valore e conservazione". Il corso, ormai pietra miliare delle attività di divulgazione di Terre, è organizzato da Terre del Mediterraneo in collaborazione con Associazione per la Tutela degli Uccelli Rapaci e dei loro Ambienti (ALTURA) e Centro Studi de Romita, e si svolgerà fra febbraio e maggio 2020.

Terre del Mediterraneo vi augura buon Natale e felice 2020, e vi dà appuntamento giovedì 9 gennaio alle 20:00 in sede (in via Piave 59) per scambiarci gli auguri e brindare insieme ad un nuovo anno di natura, condivisione, passione e scoperta!
Durante l'incontro presenteremo le tantissime novità associative del 2020: progetti, corsi, incontri, nuove escursioni e tanto altro... e poi, come da tradizione terricola, festeggeremo con quello che ognuno vorrà portare e condividere. Non mancate!

Domenica 22 settembre siete tutte e tutti invitati alla consueta festa di Terre del Mediterraneo, per reincontrarci e riprendere insieme e con allegria il nostro anno sociale!

Quest'anno la festa si svolgerà al trullo Villacolle, nella minuscola contrada di Carbottiello, in agro di Locorotondo.  

Care amiche e cari amici di Terre del Mediterraneo, anche quest'anno il Fratino (Charadrius alexandrinus), un piccolo uccello limicolo fortemente minacciato di estinzione, è tornato a nidificare sui nostri litorali! 

Molti di voi ne avranno sentito parlare a proposito della presentazione del libro "Fratini d'Italia" di Franco Sacchetti, il 13 giugno scorso. Altri ancora avranno recentemente letto articoli sui giornali in cui si parla delle transenne a protezione dei nidi, predisposte dal Comune di Bari, e del monitoraggio costante di un gruppo di volontari coraggiosi che oggi chiedono a noi di dargli una mano, di dare una mano al Fratino!

Terre del Mediterraneo, insieme a Centro Studi de Romita e LIPU, vi invita il 13 giugno alle ore 19:00 in riva al mare di Torre Quetta, per un appuntamento dedicato al fratino e alla biodiversità delle nostre coste e della nostra città.
L'appuntamento sarà con Franco Sacchetti, autore dei libri "Fratini d'Italia - Cronache di resistenza delle nostre spiagge" e "Dove i rondoni vanno a dormire", ed è il primo nell'ambito della stagione letteraria estiva di Torre Quetta "Libri al tramonto", che vedrà l'incontro con gli autori in riva al mare.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.