Terre del Mediterraneo vi augura buon Natale e felice 2020, e vi dà appuntamento giovedì 9 gennaio alle 20:00 in sede (in via Piave 59) per scambiarci gli auguri e brindare insieme ad un nuovo anno di natura, condivisione, passione e scoperta!
Durante l'incontro presenteremo le tantissime novità associative del 2020: progetti, corsi, incontri, nuove escursioni e tanto altro... e poi, come da tradizione terricola, festeggeremo con quello che ognuno vorrà portare e condividere. Non mancate!

Per il weekend dell’ Epifania, dal 4 al 6 Gennaio 2020, Terre del Mediterraneo propone un'immersione di tre giorni nel Parco Regionale del Matese, fra storia, cultura, sapori e paesaggi invernali, che rendono questo territorio una delle mete più suggestive dell’Appennino centro-meridionale.

Domenica 15 dicembre Terre del Mediterraneo vi invita a scoprire le bellezze del territorio Tarantino attraverso un’escursione che ci permetterà di conoscerne la parte per lo più sconosciuta ed inaccessibile. Il percorso si svilupperà lungo il tratto percorribile dell’antica ferrovia dismessa e che collegava la Stazione Nasisi con l’Arsenale militare di Taranto, sito nel centro cittadino.

Per il weekend 30 novembre - 1 dicembre Terre del Mediterraneo vi invita a scoprire la bellezza smarrita del Teatro Tempio, nell'incantevole paesino di Pietravairano, ed il piccolo borgo medievale di Tora circondato dai castagneti, in un'area ricca di storia e natura dell'Alto Casertano.

Domenica 17 novembre Terre del Mediterraneo vi invita a trascorrere insieme una giornata "murgiana" particolare, attraverso i suggestivi paesaggi del costone fra Gravina e Poggiorsini, prima di avventurarci fra i segreti delle birre artigianali del Birrificio degli Ostuni!

Domenica 6 ottobre, per il primo degli appuntamenti dedicati alle famiglie di Terre del Mediterraneo, vi porteremo a conoscere una Foresta di Mercadante che forse non avete mai visto... L'area verde, situata nel territorio di Cassano e nella porzione orientale del Parco Nazionale dell'Alta Murgia, è costituita principalmente da un bosco di conifere piantumato a partire dall'inizio del secolo scorso, ma cela al suo interno delle meraviglie naturalistiche autoctone. 

E' on-line il programma di escursionismo per questo nuovo anno, con ben 20 escursioni che si svolgeranno fra ottobre 2019 e luglio 2020, come sempre con mete e livelli di difficoltà diversificati.
Anche quest'anno troverete i filoni di escursioni "percorsi didattico-naturalistici", "percorsi per famiglie" e "percorsi di cammino consapevole".

Domenica 22 settembre siete tutte e tutti invitati alla consueta festa di Terre del Mediterraneo, per reincontrarci e riprendere insieme e con allegria il nostro anno sociale!

Quest'anno la festa si svolgerà al trullo Villacolle, nella minuscola contrada di Carbottiello, in agro di Locorotondo.  

Sabato 14 settembre Terre del Mediterraneo vi invita ad una passeggiata in compagnia della luna piena sulla costa di Monopoli.
Insieme percorreremo il tratto nord della costa monopolitana, caratterizzato da suggestivi fenomeni carsici, panorami mozzafiato e importanti elementi degli ecosistemi costieri, spesso trascurati e talvolta deturpati dall'uomo.

Sabato 7 settembre Terre del Mediterraneo vi invita ad una passeggiata pomeridiana nel Bosco di Scoparella, in agro di Ruvo di Puglia, per godere ancora delle miti serate estive prima che arrivi l'autunno. Il bosco è una delle ultime quercete nel Parco Nazionale dell'Alta Murgia, nonché uno delle più estese ed affascinanti, ed offre riparo a molti animali selvatici che con il crepuscolo incominciano timidamente a far sentire la propria presenza.